AZIENDA SPECIALIZZATA SETTORE MULTISERVIZI S.p.A.
Via Roma 36 - 62029 Tolentino (MC) - Tel. 0733-95601 - Fax 0733-956024
E-mail: segreteria@assm.it - PEC: segreteria.assm@legalmail.it
Codice Fiscale e Partita IVA 01210690432 - Iscrizione registro Imprese: 01210690432
Capitale sociale 27.613.000,00 I.V.
Società soggetta a coordinamento e controllo da parte del Comune di Tolentino

27-03-2013 Termine emergenza GAS METANO

E' terminata questa mattina intorno alle 11, praticamente senza alcun tipo di disagio per i cittadini, l’emergenza gas metano causata dalla rottura del metanodotto Snam in contrada Acquasalata che alimenta tutta la rete cittadina di Tolentino.

Il lavoro incessante dei tecnici della Snam, dell'Assm e del Comune di Tolentino ha consentito di far tornare la situazione alla normalità senza che si sia mai reso necessario interrompere la distribuzione nella rete. In sostanza, i cittadini non si sono accorti di nulla e fin da questa mattina sono potuti tornare ad accendere gli impianti di riscaldamento e utilizzare, secondo le proprie esigenze, liberamente, il gas metano.
 Il danno, causato da una frana, si è verificato sulla condotta di alta pressione della linea Snam in contrada Acquasalata che interessa i Comuni di Tolentino e Urbisaglia. La fuoriuscita è stata controllata con un abbassamento controllato della pressione che ha evitato qualsiasi problematica.
 Il sindaco Giuseppe Pezzanesi e il presidente dell’Assm Stefano Gobbi hanno voluto ringraziare tutti i tecnici e gli operai dell’Assm che hanno lavorato incessantemente per tutta la notte, anche in condizioni difficili, per garantire, mediante i carri bombolai, l’approvvigionamento alternativo di gas metano nelle due cabine di contrada San Giovanni e contrada Ributino. Grazie al personale dell'Assm, infatti, è stato garantito il collegamento fra i carri bombolai posizionati vicino alle due cabine, monitorando costantemente che il travaso di gas avvenisse in modo regolare. Determinante anche la collaborazione dei cittadini: il minor utilizzo di metano nelle abitazioni ha consentito che l'emergenza sia trascorsa senza disagi. Inoltre si ringrazia l’Ufficio Stampa del Comune di Tolentino per aver garantito una tempestiva informazione, il Servizio Reperibilità del Comune di Tolentino, i dirigenti scolastici che hanno subito compreso e collaborato per la sospensione delle attività scolastiche e tutti i media che hanno seguito costantemente l’evolversi della situazione, garantendo una comunicazione e una circolarità di notizie continua. Grazie alla cooperazione ed al contributo di tutti si è riusciti a contenere i disagi e si è riusciti a far rientrare la situazione di emergenza, vista anche l’entità del danno, in tempi accettabili.